Casa

Come si fa a cambiare una lampadina?

Passaparola!

Anche se può sembrare una banalità, cambiare una lampadina può non essere sempre semplicissimo.

Innanzitutto bisogna vedere dove si trova: se è in una lampada da tavolo o in un posto facilmente raggiungibile bene, ma se è all’interno di una plafoniera magari attaccata al soffitto bisogna prima rimuovere la plafoniera. Per farlo molto spesso non ci sono viti da svitare con un cacciavite, le plafoniere normalmente si tolgono solo tirando leggermente, o ruotandole in senso antiorario oppure piegando qualche linguetta metallica flessibile che la tiene al suo posto.

Quando hai fatto questa operazione e hai quindi acceso alla lampadina, accendi l’interruttore e verifica che non sia solo avvitata male provando ad avvitarla ulteriormente (attenzione, potrebbe essere ancora calda). Se non è così allora spegni l’interuttore della luce e svita la lampadina fino a toglierla del tutto dalla sua sede. Per essere sicuro controlla comunque che la lampadina sia bruciata, seguendo i consigli che ho dato in questo post.

Ora metti al suo posto quella nuova, avvitandola delicatamente fino a che non è ben fissa nella sua sede. Accendi di nuovo l’interruttore e verifica che si accenda stabilmente, sennò significa che è avvitata male o non fino in fondo. Ora se serve rimonta la plafoniera, che quasi sempre si avvita o si aggancia alla sua base con un semplice clic.

 Tutto questo vale per le lampadine a bulbo, ma in commercio ci sono anche lampadine di diverso tipo come per esempio quelle alogene. In questo caso la lampadina è piccola e di forma allungata e non va avvitata ma solo inserita fino in una sede delle stesse dimensioni fino a sentire un clic, e a volte va fissata con una linguetta metallica. Per sostituirla ti basterà spostare la linguetta, se c’è, e sfilare la lampadina dalla sua sede per metterci quella nuova.

Siccome in casa abbiamo davvero molte lampadine (hai mai provato a contarle? Rimarrai stupito da quante sono! 🙂 ) è sempre averne una scorta di forme e caratteristiche diverse. Se sei rimasto a corto di lampadine oppure vuoi seguire il mio consiglio e farti una piccola scorta da tenere in casa per non restare mai al buio puoi dare occhio a questa pagina dove ne trovi di tutti i tipi e per qualunque necessità, anche in sconto.

E tu hai mai cambiato una lampadina? Hai trovato qualche difficoltà inaspettata? Scrivimelo nei commenti!


Passaparola!
Previous post

Come si fa a cambiare una spina elettrica?

Next post

Come si fa a capire se una lampadina è bruciata?

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *