Casa

Come si fa a cambiare una spina elettrica?

Passaparola!

Se devi cambiare la spina di un elettrodomestico perché si è rotta o rovinata devi prima di tutto procurarti una forbice (meglio se da elettricista,  cioè con il manico elettricamente isolato , ma non è indispensabile), un cacciavite piccolo e una spina di ricambio che puoi trovare in ogni ferramenta oppure a questa pagina (esistono diversi tipi di spine, ma questo tutorial si riferisce al tipo che ti ho linkato cioè a quella italiana dritta a tre poli).

Per prima cosa taglia il filo dell’elettrodomestico appena prima della spina da sostituire (ma prima assicurati di averlo staccato dalla presa!!). Guardalo in sezione: vedrai una guaina esterna di plastica (di solito nera, bianca o grigia) che avvolge tre fili interni di rame. I tre fili sono a loro volta ricoperti di una guaina colorata, una a fascia verde e gialle, una blu e una marrone (questo nella quasi totalità dei casi, ma i colori blue e marrone possono anche essere diversi).

A questo punto incidi delicatamente con la forbice la guaina esterna a 5 cm dal taglio che hai fatto, facendo in pratica un taglio ad anello, senza però toccare i tre fili interni. Con un po’ di pratica ci riuscirai facilmente. Dopo aver fatto questo taglio dovresti riuscire a sfilare la guaina esterna senza rompere quella dei fili interni. Alla fine di questa operazione avrai i 3 singoli fili interni che escono per 5 cm dal cavo originale.

Ora fai la stessa cosa sui tre fili interni: incidi delicatamente la guaina colorata 1 cm sotto il taglio e sfilala senza rompere l’anima di rame. Alla fine avrai i tre fili con le tre anime di rame a forma di ciuffetto che escono per 1 cm. Attorciglia ora singolarmente i tre ciuffetti di rame facendo quindi tre treccine in testa ai fili.

Quindi con il cacciavite apri la spina nuova, svitando le viti che la chiudono. Vedrai che ci sono tre piccole boccole vicino alle punte metalliche (testa della spina), ciascuna con una piccola vite, e un’ultima boccola più grande vicino all’uscita (coda della spina). Inserisci in ciascuna delle tre boccole di testa una treccina di rame e fissala avvitando in modo deciso la vitina sopra a quella sezione. L’importante è che il filo verde/giallo sia al centro, gli altri due li puoi mettere ai lati nell’ordine che preferite.

Quando avrai fissato i tre fili fai passare tutto il cavo nella boccola più grande e fissa anche questa con la sua vite. Ora richiudi la spina avvitandoci il coperchietto che avevi rimosso inizialmente e tira leggermente il cavo per verificare che i contatti siano saldi e che dalla spina non  fuoriescono pezzi di filo mal posizionati o stretti troppo poco.

E tu hai mai cambiato una spina elettrica? Hai trovato qualche difficoltà? Scrivimelo nei commenti!


Passaparola!
Previous post

Come si fa a cambiare una ruota della macchina?

Next post

Come si fa a cambiare una lampadina?

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *