Casa

Come si fa a capire se una lampadina è bruciata?

Passaparola!

Per capire se una lampadina è bruciata devi prima estrarla dalla sua sede (in questo articolo ti spiego come si fa) e prenderla in mano, ma attento che può essere molto calda.

Se si tratta di una lampadina a incandescenza (quella con il classico bulbo trasparente) ti basterà guardare se il suo filamento è interrotto. Cioè se vedi che al suo interno c’è un piccolo filo avvolto a spirale che penzola libero allora la lampadina è bruciata.

Se si tratta di una lampadina con vetro satinato e quindi opaco, che non ti permette di vedere al suo interno, ti basterà sbatterla leggermente tenendola vicino all’orecchio. Se senti un piccolo rumore metallico provenire dal suo interno allora è bruciata (una lampadina funzionante non deve produrre mai alcun rumore).

Infine se si tratta di una lampadina led o alogena, che non ha alcun filamento chiaramente visibile e neppure il classico bulbo di vetro, di solito quando si brucia diventa opaca e con chiazze gialle o brune in corrispondenza del punto dove si è bruciata.

In ogni caso ti conviene tenere sempre in casa una buona scorta di lampadine di ogni tipo per non rischiare di rimanere al buio. In questa pagina ne trovi di tutti i tipi e tutti i prezzi.

Conosci altri modi per capire se una lampadina è bruciata? Scrivimelo nei commenti!


Passaparola!
Previous post

Come si fa a cambiare una lampadina?

Next post

Come si fa a scaricare un video da Youtube?

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *