Passaparola!

Per prelevare soldi con il bancomat allo sportello della tua banca o di un altro istituto di credito devi avere con te la tessera del bancomat e sapere il codice Pin di cinque cifre associato alla carta Bancomat.

Intanto, siccome tenendole in tasca le tessere si possono smagnetizzare o graffiare nella banda magnetica, ti consiglio di utilizzare le apposite bustine di plastica trasparente come queste, che sono fatte apposta per prevenire tutti questi problemi.

Tornando al prelievo, ecco la procedura:

  • Per prima cosa inserisci la tessera nella fessura apposita con la banda magnetica rivolta verso il basso.
  • Dopo qualche secondo nello schermo ti verrà chiesto di digitare il codice Pin e poi si aprirà un’altra schermata dove ti verranno proposte diverse opzioni (es: prelievo, ricariche del telefono, versamento, estratto conto, ecc…).
  • Seleziona la voce “Prelievo” e nella schermata successiva scegli fra gli importi che vengono proposti oppure inseriscine un altro a seconda delle necessità, digitando l’ammontare desiderato sui numeri del tastierino.
  • A questo punto dovrai confermare con il tasto “OK” che desideri prelevare proprio quell’importo ti verrà chiesto se vuoi lo scontrino stampato a conferma dell’avvenuta operazione.
  • Fatte queste scelte ti uscirà prima la carta, che dovrai prelevare entro 30 secondi, e poi i contanti allo sportellino in basso, e anche questi dovrai prelevarli entro 30 secondi . Se attendi troppo infatti si ritrae in modo definitivo la carta o i contanti e tu dovrai tornare allo sportello fisico della banca per sistemare il problema. Una volta prelevati tessera e contanti la schermata tornerà alla pagina iniziale e così l’operazione sarà conclusa.

E tu hai già prelevato qualche volta al bancomat? Hai avuto qualche difficoltà o ti rimane qualche altro dubbio? Scrivimelo nei commenti!

 


Passaparola!
Previous post

Come si fa a capire se il biberon è alla giusta temperatura?

Next post

Come si fa a sgusciare le uova sode velocemente?

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *