Le figurine e gli adesivi in generale possono essere un modo divertente di decorare gli spazi della tua casa o di far giocare i tuoi bambini. Tuttavia, quando è ora di rimuoverli, puoi ritrovarti in una situazione decisamente… “appiccicosa”! Segui questi 6 semplici step per rimuovere gli adesivi e la loro colla dal muro senza troppa fatica.


Togliere gli adesivi dal muro in 6 passi

1) Scalda gli stickers con il phon

La prima cosa da fare per rimuovere le figurine dal muro è usare l’asciugacapelli. Ogni vecchio phon può andar bene, non deve essere di un tipo particolare per funzionare allo scopo. Accendilo alla temperatura bassa o intermedia e direzione il flusso caldo verso le figurine, stando a circa 10-12 cm di distanza dal muro.

Ancora meglio se hai a disposizione una pistola termica da fai-da-te come questa perchè di solito è più facile impostare la temperatura e sono dotate di molti beccucci di varie forme e dimensioni. Semplicemente mettila alla temperatura più bassa e muovila avanti e indietro e su e giù sull’area degli adesivi sempre alla distanza di una decina di centimetri dal muro.

2) Verifica se la temperatura è corretta

Cerca di testare la temperatura delle figurine mentre stai soffiando l’aria calda con l’asciugacapelli. Per farlo ferma l’aria calda ogni 2-3 secondi e senti con i polpastrelli la temperatura dello sticker. Una volta che lo senti caldo al tatto puoi spegnere il phon.

Ricorda: è necessario che gli adesivi siano tiepidi ma non troppo caldi. Infatti se l’adesivo delle figurine diventa troppo caldo si scioglie e inizia a penetrare l’intonaco del muro, e sarà più difficile rimuoverlo. Finirai col fare più fatica di quanta ne avresti fatta senza il phon.

3) Inizia a sfogliare gli stickers

Una volta che lo sticker è tiepido, comincia a rimuoverlo dal muro partendo da un angolo e tirando lentamente verso l’angolo opposto. Non fare questa operazione troppo velocemente altrimenti rischi di strappare lo figurina e anche di togliere la pittura dal muro.

Se dopo un po’ la figurina comincia a fare più fatica a togliersi significa che la colla si sta nuovamente raffreddando. Puoi usare ancora l’asciugacapelli per qualche secondo per riscaldare di nuovo l’adesivo e rendere così più facile la rimozione.

4) Continua fino a rimuovere tutto lo sticker

Ci vuole molta pazienza, soprattutto con figurine molto grandi o con decorazioni murali. Continua a esfoliare via molto lentamente lo stickers applicando dell’aria calda quando necessario fino a rimuoverlo completamente.

Un piccolo suggerimento: uno scalpello piatto o una spatola da stucco in acciaio inox può aiutarti a rimuovere gli stickers dal muro e inoltre ti permetterà di usare l’asciugacapelli con una mano mentre togli l’adesivo con l’altra.

5) Rimuovi ogni residuo di colla

pulitore-colla-muro

Qualche volta, nonostante i tuoi sforzi, gli sticker non si rimuoveranno completamente e rimarrà qualche residuo di adesivo o colla attaccato al muro. Se succede, puoi usare una piccola quantità di un apposito pulitore per colla da muro come questo (è quello che i professionisti usano per rimuovere i residui della carta da parati) e un panno per finire di togliere delicatamente ogni residuo.
Ricordati di provare sempre una piccola quantità di pulitore in un angolino non visibile del muro per testare come reagirà la superficie prima di applicare il prodotto chimico sulla macchia di colla, soprattutto quando si tratta di muri colorati.

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *